Lorenzo Fabiani - Violino

lorenzo fabianiCurriculum vitae

Lorenzo Fabiani si è diplomato in violino e in viola presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia con il massimo dei voti. Si è perfezionato in Italia con P. Vernikov e Z. Gilels, a Vienna con E. Chugajeva e ad Augsburg con Lydia Dubrovskaja presso la “Leopold Mozart Musikhochschule”, dove ha conseguito il “Kuenstlerisches Diplom” (Diploma Artistico). Ha inoltre frequentato l’ Accademia di Perfezionamento del Teatro alla Scala per Professori d’ Orchestra e i corsi del M° Giuranna presso l’Accademia W.Stauffer di Cremona.

Già giovanissimo, durante i suoi studi, ha fatto parte a Vienna della Wiener Jeunesse Orchester (Orchestra giovanile Viennese), ed ha suonato come prima parte con l’Orchestra Sinfonica della Musikhochschule di Augsburg e come primo violino di spalla con l’Orchestra dell’ “Accademia del Teatro alla Scala” in numerosi 

concerti sia al Teatro alla Scala che al Teatro degli Arcimboldi.

Dal 2002 ha svolto una intensa attività orchestrale collaborando con l’orchestra dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia di Roma, l’orchestra Haydn di Bolzano e Trento, l’orchestra Sinfonica della RAI di Torino e l’orchestra Symphonica Toscanini (ex Filarmonica Arturo Toscanini), suonando sotto la guida dei maggiori direttori del nostro tempo: E.Inbal, C.Dutoit, M.Rostropovich, M.W.Chung, 

G.Pretre, Y.Temirkanov, K.Masur, Z.Metha, L.Maazel (dal quale è stato diretto più di cento volte) e con solisti come M.Vengerov, S.Krilov, S.Bunin, U.Ughi, J.Fischer, Jundi Li, G.Saham. 
Con le suddette orchestre ha effettuato tournèe in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente suonando nelle più importanti sale del mondo: “Parco della Musica” di Roma, “Lingotto” di Torino, “Tonhalle” di Zurigo, “Kongresshaus” di Lucerna, “Opera Garnier” di Parigi, “Auditori” di Barcellona, Teatro Nazionale di Madrid, Teatro Nazionale di Varsavia, “Suntory Hall” di Tokyo, “Festival Hall” di Osaka, “Henry Crown Symphony Hall” di Gerusalemme, “Kennedy Center” di Washington, “Poly Theater” di Pechino, “Sala delle Colonne” e Sala Tchaikowskij di Mosca, Teatro “Colon” di Buenos Aires, Chicago Symphony Hall, “Lincoln Center” di New York (dove nel gennaio 2007 in un memorabile concerto la Symphonica Toscanini e la New York Philharmonic hanno suonato congiunte in memoria del M° Arturo Toscanini sotto la direzione del M° L.Maazel). 

Collabora inoltre come prima parte con l’Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita, la Camerata del Titano di San Marino, l’Orchestra Internazionale d’Italia, il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto.

Dal 2008 è membro dei “Solisti Aquilani”.

Svolge un’intensa attività anche come camerista e solista, che lo ha portato ad esibirsi in duo e in varie 

formazioni da camera per diverse associazioni musicali a Terni, Foligno, Perugia, Roma, Fiuggi,

Caserta, Catania, Jesi, Bologna, Milano, La Spezia, Civitavecchia, Stresa, Trieste, Vienna, Augsburg, 

Monaco di Baviera.

Ha registrato per Bayerischer Rundfunk e per Radio Classica e ha inciso per Bongiovanni-Bologna.

Da anni si dedica all’insegnamento del violino nelle scuole pubbliche e private. Tra i suoi allievi ci sono 

giovani vincitori di concorsi nazionali quali il “Città di Viterbo”, l’ ”Hyperion” di Ciampino, il ”Riviera Etrusca” di Piombino, il concorso Città di Firenze premio “Crescendo”, il concorso “Le ali della 

musica, note di rinascita” Città dell’Aquila. Molti allievi sono stati ammessi nei più importanti 

Conservatori e Accademie di perfezionamento italiane e estere. 

La musica può donare delle ali  ai vostri
pensieri e illuminare la vostra anima di una luce eterna.

Platone

La musica pulisce l'anima dalla polvere della vita di ogni giorno.
Solo la musica è un linguaggio universale
che non ha bisogno di essere tradotta,
ed è per questo che parla all’anima.

Berthold Auerbach

La musica, altro linguaggio caro ai pigri e alle anime
profonde che cercano lo svago nella diversità dell'occupazione,
vi parla di voi, vi racconta il poema della vostra
vita.

Charles Baudelaire

La musica comprende l’insieme delle arti alle
quali presiedono le Muse.
Essa racchiude tutto quello che è necessario
all’educazione dello spirito.

Platone

La musica è una rivelazione, più alta di qualsiasi
saggezza e di qualsiasi filosofia.
Solo chi penetra il senso della mia musica
potrà liberarsi dalle miserie in cui si
trascinano gli altri uomini.

Ludwig Van Beethoven

Se, come quasi sempre accade, la musica
sembra esprimere qualcosa, questa è soltanto un'illusione.

Igor Stravinskij

L'effetto naturale e generico della musica in
noi, non deriva dall'armonia ma dal suono, il quale ci elettrizza e scuote
al primo tocco quando anche sia monotono.
Questo è quello che la musica ha di speciale sopra le altre arti.

Giacomo Leopardi

La musica è la propria esperienza, i propri pensieri, la propria saggezza.
Se non la vivi, non verrà mai fuori dal tuo strumento.

Charlie Parker

La musica non è altro che rumore, finchè non
raggiunge una mente in grado di riceverla.

Paul Hindemith

Non esiste civiltà dove il canto, la danza, gli strumenti
musicali, non siano intimamente legati
a tutti gli atti della vita sociale.

Henri Barraud

La musica può nominare l'innominabile e
comunicare l'inconoscibile.

Leonard Bernstein

Per sua natura la musica non può spiegare niente: né delle emozioni, né
dei punti di vista, né dei sentimenti, né dei fenomeni della natura.
Essa non spiega che se stessa.

Igor Stravinskij

La musica è una legge morale, essa dà un'anima
all'universo, le ali al pensiero, uno slancio all'immaginazione,
un fascino alla tristezza, un impulso alla gaiezza e la vita a tutte le cose.
Essa è l'essenza di tutte le cose, essa è l'essenza dell'ordine ed eleva ciò che
è buono, di cui essa è la forma invisibile, ma tuttavia splendente,
appassionata ed eterna.

Platone

Fra l'amore e la musica c'è questa differenza:
l'amore non può dare l'idea della musica, la musica può
dare l'idea dell'amore.

Hector Berlioz

La musica perfetta mette il cuore esattamente nella stessa disposizione
in cui si trova quando gioisce della presenza dell'amata; voglio dire che la
musica dà la gioia certamente più viva che esista sulla terra.

Stendhal

La musica è un corpo che possiede lo spirito
dell'anima e la mente del cuore.
I musicisti hanno insegnato all'uomo a
vedere con il suo udito e a sentire con il suo cuore.

Kahlil Gibran

Il vaso dona una forma al vuoto e la musica al silenzio.

Georges Braque

Senza musica la vita sarebbe un errore.

Friedrich Nietzsche

Tra i piaceri della vita, solo all'amore la
musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica.

Aleksandr Puskin

Lo scopo e fine ultimo di tutta la musica non
dovrebbe essere altro che la gloria di Dio e il ristoro dell'anima.

Johann Sebastian Bach

La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c'è fuori.

Johann Sebastian Bach

La musica pretende obbedienza.
Pretende persino l'obbedienza dell'immaginazione quando
una melodia salta in mente.
Non si può pensare a nient'altro. E' un tiranno.
In cambio offre la sua propria libertà.

John Berger

Esiste nel mondo una universale secreta armonia, che l'uomo
anela di ritrovare come necessaria a ristorare le fatiche e i dolori
della sua esistenza... Il potere universale
della musica è prova evidente della
necessità che noi sentiamo
dell'armonia.

Ugo Foscolo

Musica, il più grande bene che i mortali conoscano.
E' tutto ciò che dal paradiso noi abbiamo quaggiù.

Joseph Addison

Colui che non può contare su alcuna musica
dentro di sé, e non si lascia intenerire dall'armonia concorde di
suoni dolcemente modulati, è pronto al tradimento, agli inganni e alla rapina:
i moti dell'animo suo sono oscuri come la notte, e i suoi affetti tenebrosi
come l'Erebo.
Nessuno fidi mai in un uomo simile.

William Shakespeare